Home / Produttori / L’escavatore Cat 336E H arriva in Italia

– di

L’escavatore Cat 336E H arriva in Italia

Durante il Bauma 2013, nell’evento intitolato “The Next Generation is Here” era stato presentato il nuovo escavatore ibrido Caterpillar 336E H. Oggi questo nuovo escavatore è finalmente arrivato anche in Italia.

Caratteristiche Tecniche:

  • Peso operativo: 37 Ton.
  • Potenza Motore: 237 KW
  • Motore: Cat C9.3 (ATAAC)
  • Capacità Benna: 2.28 mc
  • Profondità di scavo: 7,49 mt
  • Larghezza pattini: 600 mm
  • Lunghezza Macchina: 11,16 mt
  • Larghezza Macchina: 2,99 – 3,19 mt
  • Altezza Macchina: 3.51 mt

Comunicato:

Ridurre i costi del combustibile, delle emissioni di scarico e del contenuto di CO2: il tutto senza compromettere la produttività, l’affidabilità, la durata e le possibilità di impiego in tutte le applicazioni. È questo che chiede il cantiere sostenibile, è questo che chiede il futuro. Può sembrare un obiettivo in anticipo sui tempi. Non per CAT.

Dopo il lancio ufficiale nel corso del salone Bauma 2013 di Monaco di Baviera con un evento intitolato The Next Generation is Here, il nuovo escavatore ibrido 336E H è finalmente diventato anche in Italia una realtà.

Il 336E H impiega una nuova e inedita tecnologia ibrida idraulica, realizzata grazie a 300 brevetti depositati, che garantisce un minor consumo di carburante.

Nonostante l’automatismo ibrido uguale elettrico, il termine definisce un sistema alimentato da due diverse fonti che raccolgono, immagazzinano e riutilizzano l’energia. I numerosissimi brevetti che concorrono alla creazione del 336H hanno portato alla sinergia tra potenza, prestazioni e produttività per sistemi idraulici ibridi meno dispendiosi e più efficienti, basati su 3 tecnologie fondamentali: la pompa ESP a controllo elettronico, rende fluida la transazione tra fonti di alimentazione, motori e accumulatori; il sistema di rotazione idraulico (SERV) che cattura l’energia dalla frenata della rotazione; il distributore a controllo elettronico (ACS), che ha permette il funzionamento del meccanismo di accumulo e riutilizzo.

Nella propria classe di peso (da 36 a 38 tonnellate), il nuovo ibrido CAT non ha rivali, in termini di produttività e riduzione dei consumi grazie alla sinergia tra le sue tre, originali, tecnologie. É ideale per produzioni elevate nell’ambito di costruzioni, infrastrutture, cave e operazioni di carico intensive. Un ulteriore forte segnale in direzione di efficienza e rispetto dell’ambiente, in esclusiva da CAT.

Fonti, risorse e web e allegati dell’articolo

– di



Bobcat (101) Case (79) Caterpillar (185) Doosan (110) escavatori (58) escavatori cingolati (157) JCB (177) John Deere (68) Komatsu (70) MB Crusher (61) miniescavatori (100) mmt (66) noleggio (67) nuovo inserzionista (140) pale gommate (158) Ritchie Bros (69) Samoter (66) usato (155) video (87) volvo ce (138)