Home / Produttori / Novità pale gommate Case Serie F

– di

Novità pale gommate Case Serie F

Case presenta oggi la nuova gamma di pale gommate serie F: i modelli 21F121F221F e 321F che vanno dalle 4.4 tonnellate del 21F alle 6.2 tonnellate della 321F.

Novità pale gommate Case Serie F

Per ulteriori informazioni vi invitiamo a leggere il comunicato stampa pubblicato sul sito web Case Construction.

Titolo originale: Nuove pale gommate compatte (CWL) Serie F di Case. Perfette per ogni missione

Case Construction Equipment ha presentato oggi la nuova gamma di pale gommate compatte Serie F (Compact Wheel Loader) che stabilisce per il segmento nuovi standard di produttività, versatilità e comfort, il tutto unito a bassi costi operativi. I quattro nuovi modelli, che vanno dalle 4,4 tonnellate della 21F alle 6,2 tonnellate della 321F, forniscono prestazioni elevate e costanti in ogni applicazione grazie al nuovo sistema idraulico ad alta efficienza. La cabina ribassata (rispetto alla serie precedente) consente alle nuove pale compatte di essere trasportate con facilità e di muoversi agevolmente in ogni cantiere. Gli operatori apprezzeranno il comfort superiore della cabina che riduce al minimo la stanchezza a favore della produttività. Tutti i punti soggetti a manutenzione sono facilmente raggiungibili da terra, per controlli semplici e rapidi.

Progettate per la massima produttività L
a nuova Serie F è progettata per aumentare al massimo la produttività e per ridurre al minimo il tempo necessario alla manutenzione e al cambio attrezzature.

La distribuzione ottimale del peso consente alla nuova pala gommata compatta di sollevare bancali molto più pesanti rispetto al modello precedente. Ad esempio, la più piccola pala in gamma, la 21F XT, è stata progettata per sollevare fino a 2.000 kg – 400 kg in più rispetto alla 21E che va a sostituire.

Su tutta la gamma sono disponibili bracci con cinematismo a Z come sulle pale gommate di classe superiore di cui i nuovi CWL CASE condividono la nomenclatura: 21F, 121F, 221F, 321F.

Sui modelli 21F e 121F è anche disponibile a richiesta il cinematismo dei bracci a sollevamento parallelo “XT” che mantiene le forche parallele al terreno in modo che l’operatore possa spostare i bancali in maniera semplice e veloce.

Il design dei bracci consente all’operatore di caricare i bancali sul lato opposto del camion, velocizzando notevolmente il lavoro.

L’articolazione centrale e l’assale posteriore oscillante conferiscono alla macchina una stabilità eccezionale. Durante la fase di trasferimento, se gli pneumatici anteriori incontrano una roccia o un buco nel terreno, non c’è beccheggio della benna e il carico non fuoriesce: la cabina resta verticale, a favore di un maggior comfort operativo.

Progettate per risparmiare tempo
L’altezza della cabina è stata abbassata in modo che le pale si possano spostare più agevolemente all’interno dei cantieri e siano più semplici da trasportare. Inoltre, grazie al profilo cabina ribassato, la 21F e la 121F rientrano sotto la soglia dei 2,5 metri e possono essere trasportate da un camion anche sotto ponti di 4 metri. Il raggio di rotazione ridotto della Serie F aumenta ulteriormente l’agilità delle pale negli spazi più angusti.

Passando da un lavoro all’altro, non si perde tempo nel cambio degli attrezzi grazie all’attacco Case “Connect-under-pressure” che svolge l’operazione in pochi secondi. I connettori vengono depressurizzati automaticamente e non servono utensili.

Anche la manutenzione è molto veloce e semplice, grazie all’accessibilità da terra a tutti i punti di servizio.

Versatilità e controllo
Il nuovo sistema idraulico è in grado di operare anche gli attrezzi che richiedono una potenza idraulica particolarmente elevata. L’opzione “High Flow”, disponibile sulla 221F e sulla 321F, aumenta la portata da 70 a 130 litri al minuto e consente di utilizzare attrezzature come turbine da neve o vibrofinitrici.

Le nuove pale gommate compatte presentano una trasmissione idrostatica a 4 ruote motrici che sui modelli 221F e 321F offre un’opzione “High Speed” a 33 km/h con cambio meccanico a 2 marce. Sotto carico si possono selezionare le velocità “turtle” e “rabbit” per la massima efficienza.

Il nuovo pedale Inch & Brake disinserisce la trasmissione in maniera progressiva nella fase di decelerazione, mentre aziona progressivamente i freni, dando all’operatore il controllo millimetrico della macchina alle basse velocità.

L’opzione “High Flow” è abbinata alla nuova velocità “Creep speed”, selezionabile se si desidera fornire la massima portata idraulica a velocità costante da 0 a 5,5 km/h, ideale da impiegare con spazzaneve, vibrofinitrici, compattatrici, trivelle, ecc.

Comfort e sicurezza superiori
La cabina della nuova Serie F di pale gommate compatte offre un ambiente di lavoro confortevole e sicuro con disposizione ergonomica dei comandi, 10 bocchette di areazione, regolazione del volante di serie e il joystick Case multifunzione, con poggia-polsi regolabile.

Il joystick multifunzione con controlli ausiliari proporzionali, pulsante di memoria della portata, funzione flottante e pulsante F-N-R mette tutti i comandi della macchina a portata di mano.

La cabina offre di serie la protezione ROPS e FOPS di Livello 2, e l’operatore può lavorare in totale sicurezza e tranquillità in tutti i cantieri.

Tecnologia motoristica a emissioni ridotte, potenza elevata e basse esigenze di manutenzione
Le nuove pale gommate compatte sono spinte da un motore FPT Industrial turbocompresso common rail a iniezione multipla da 3,4 litri, 4 cilindri con valvola Waste Gate. Questa valvola riduce cali nella pressione del turbo, per una risposta più rapida sotto carico e un’affidabilità superiore del turbocompressore.

La Serie F rispetta la normativa sulle emissioni Tier 4 Final grazie a una soluzione esente da manutenzione sviluppata da FPT Industrial che si basa sul Ricircolo dei gas di scarico (EGR), un catalizzatore ad ossidazione per motori diesel (DOC, Diesel Oxydation Catalyst) e un catalizzatore del particolato (PM). La quantità di particolato viene ridotta nel DOC per mezzo di una reazione chimica e il particolato rimasto viene intrappolato nel catalizzatore PM. Quando il PM raggiunge una certa quantità, inizia automaticamente (senza impegno per l’operatore) una rigenerazione passiva di tipo “light”.

Novità pale gommate Case Serie F

Esprimi la tua opinione sull’articolo

Puoi farlo! Questo articolo è stato pubblicato sul Forum Macchine per poter essere discusso con gli altri utenti del settore. Clicca qui per visionarlo.

Fonti, risorse e web e allegati dell’articolo

– di



Bobcat (101) Case (79) Caterpillar (185) Doosan (110) escavatori (58) escavatori cingolati (156) JCB (177) John Deere (68) Komatsu (70) MB Crusher (61) miniescavatori (100) mmt (66) noleggio (67) nuovo inserzionista (140) pale gommate (158) Ritchie Bros (69) Samoter (66) usato (155) video (87) volvo ce (138)